Mancanze nella gestione dei clienti “più vulnerabili”, multa salatissima per la 888

E’ davvero una maxi multa quella inflitta a 888, tra le maggiori aziende britanniche nel gioco d’azzardo. La società è stata infatti condannata a sborsare qualcosa come 7,8 milioni di sterline, pari a circa 8,5 milioni di euro. Motivo? Stando alla sentenza emessa dalla Gambling Commission, la 888 si sarebbe resa responsabile di gravi mancanze nella gestione dei clienti definiti “più vulnerabili”.

“A causa di un errore tecnico dei sistemi, oltre 7.000 clienti che avevano scelto l’autoesclusione dalla piattaforma di giochi 888 di casinò, poker e di scommesse sportive, in realtà erano ancora in grado di accedere ai loro conti gioco sulla piattaforma del bingo – si legge nel provvedimento che ha portato alla multa – Il problema è sfuggito per un periodo prolungato, il che significa che i clienti sono stati in grado di depositare 3.5 milioni di sterline (circa 3,8 milioni di euro ndr) nei loro conti e poi continuare a giocare, per oltre 13 mesi. Così mentre 888 pensava che le procedure di autoesclusione fossero in essere, queste non erano abbastanza sicure e non si è riuscito a proteggere i clienti potenzialmente vulnerabili”.

E non è tutto. Sempre per la Gambling Commission, la 888 “non è riuscita a riconoscere i segni visibili del comportamento del gioco d’azzardo da parte di un cliente, così significativo da averlo portato ad un’attività criminale. Il cliente ha pagato oltre 1.3 milioni di sterline (oltre 1,4 milioni di euro), tra cui 55 mila dollari rubati al datore di lavoro”.

“Durante un periodo di 13 mesi – si legge ancora nel provvedimento – il cliente ha effettuato un gran numero di scommesse, giocando in media 3-4 ore al giorno. La mancanza di interazione con il cliente, data la frequenza, la durata e le somme di denaro impegnate nel gioco, ha sollevato seria preoccupazione circa la tutela dei clienti 888 a rischio dei danni derivanti dal gioco”.

1 thought on “Mancanze nella gestione dei clienti “più vulnerabili”, multa salatissima per la 888

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *