Scommesse, anche il Brasile verso la regolamentazione

Scommesse, anche il Brasile verso la regolamentazione

Le scommesse sportive online potrebbero essere legalizzate anche in Brasile. La decisione potrebbe essere presa nel prossimo futuro, sulla scia di quanto stanno facendo anche molti altri Paesi in tutto il globo. A condurre agli opportuni ragionamenti in merito da parte del governo brasiliano è la stima del Ministero delle Finanze su un eventuale mercato delle scommesse: si parla di circa 7,3 miliardi di reis, ovvero qualcosa come 2 miliardi di euro l’anno. Senza dubbio, una somma che costituirebbe linfa vitale per le casse dello stato sudamericano.

Come sottolinea l’Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco (AGIMEG), u eventuale regolamentazione del settore, con l’assegnazione di licenze agli operatori del settore, porterebbe ad incassi erariali per 350 milioni di euro. Cifre di grande importanza su cui il governo brasiliano starebbe ragionando molto seriamente. Insomma, per farla breve, anche in Brasile si è compresa la grande importanza in termini economici che potrebbe rivestire una regolamentazione del settore delle scommesse sportive.

Ecco perchè da qualche tempo alcuni funzionari del Governo brasiliano sono in contatto con operatori di diversi Paesi “per studiare il fenomeno e garantire le condizioni migliori di esperienza di gioco per gli scommettitori”. Il Brasile è solo uno dei tanti Paesi che starebbe ragionando sull’opportunità della regolamentazione: su tutti ci sono gli USA, non senza polemiche interne.

 

One Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *