Betn1: “Riforma settore online avvenga prima dell’uscita del bando”

Anche Betn1 si appresta a chiedere ed ottenere una licenza partecipando alla prossima gara, ma allo stesso tempo sia augura che il settore online vada incontro all’auspicata “riorganizzazione” prima dell’uscita del nuovo bando. A riportarlo è l’Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco (AGIMEG), che ha pubblicato integralmente il comunicato stampa diffuso dal brand.

“Betn1, in vista del nuovo bando per il gioco a distanza comunica che ha intenzione di ottenere una licenza italiana che permetterà alla Società di affermare la positiva crescita del fatturato dei primi 8 mesi di quest’ultimo anno. Leggendo, però, dalle pagine del sito di www. Agimeg.it, la direzione – si legge nel comunicato – si auspica che le dichiarazioni rese dal Dott. Beretta in merito al riordino anche del settore online sia deciso prima della pubblicazione del Bando”.

Betn1, infatti, ritiene controproducente per tutti gli attori del settore “una situazione futura diversa rispetto alle regole del bando di aggiudicazione con l’emanazione di leggi che potrebbero limitare o far modificare i business model decisi dalle singole Società”.

“Le regole – prosegue la nota – devono essere certe a tutela degli investimenti e delle strategie commerciali ma sopratutto a tutela del consumatore che è colui che è il fruitore del servizio. Nel mese di ottobre, quindi, partirà la campagna affiliazioni per coloro che vorranno proporre la loro candidatura per diventare partner Betn1 attraverso i punti di ricarica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *