scommesse grecia opap

Grecia, nel terzo trimestre vola OPAP: a fare da traino sono le videolotterie

Il settore delle scommesse sportive sta registrando introiti di grande spessore in molti paesi. Qualche giorno fa abbiamo evidenziato la crescita nel periodo compreso tra giugno e settembre in Francia, con i dati della raccolta che sottolineavano l’ottimo stato di salute.

Un segno “+” che continua ad essere presente anche in Grecia, dove le cifre rese note dalla concessionaria di gioco OPAP testimoniano l’ascesa delle scommesse sportive anche nel territorio ellenico.

La OPAP ha infatti comunicato che il suo utile netto nel terzo trimestre del 2017 è risultato in considerevole aumento: è stata raggiunta la quota di 48,1 milioni di euro, un risultato eccellente se si considera che nello stesso periodo del 2016 la quota raggiunta era stata di 29,3 milioni di euro.

Un aumento del 64% che per la concessionaria di gioco greca va attribuito principalmente alla recente modifica delle disposizioni normative, che hanno agevolato la società. A fare la differenza, infatti, sarebbe stata la scelta di lanciare sul mercato nazionale il business delle videolotterie. OPAP ha infatti reso noto che “le nuove offerte di terminali  hanno contribuito a generare un aumento dei ricavi lordi del 12% (pari a  357,4 milioni di euro) nel terzo trimestre dell’anno fiscale corrente”.

E per l’ultimo trimestre, OPAP si attende un aumento ulteriore del numero delle installazioni: fino al mese di settembre erano operativi poco più di 5000 terminali, per la fine di dicembre si punta dichiaratamente ai 10.000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *