scommesse usa

Scommesse USA, Freeman (AGA): “Lavorare su tribunali e Congresso”

Per arrivare alla regolamentazione delle scommesse sportive negli Stati Uniti è necessario perseguire due strade: una riguarda il Tribunale, l’altra il Congresso. A dirlo è il presidente dell’American Gaming Association (AGA), Geoff Freeman, che interviene in merito alla questione che entrerà nel vivo nelle prossime settimane, con la Corte Suprema che prenderà in esame il ricorso dello stato del New Jersey contro il divieto di scommesse sportive, imposto dalla cosiddetta legge PASPA nel 1992.

Freeman ha illustrato la sua doppia strategia nel corso della Sports Betting Usa Conference di New York: per giungere al tanto agognato obiettivo dell’abbattimento del divieto, bisogna agire su due fronti.

“L’American Gaming Association – ha detto Freeman nel corso del suo intervento – ha da tempo seguito una doppia strada per arrivare alla legalizzazione delle scommesse sportive, attraverso le corti dei tribunali e il Congresso. Sono fiducioso che riusciremo a rovesciare il divieto federale, peraltro fallito – ha aggiunto il presidente dell’AGA – e dare agli appassionati di sport americani la possibilità di scommettere, legalmente, sulle squadra che seguono”.

Oltre all’azione in tribunale, quindi, l’AGA sta cercando di spiegare ai membri del Congresso tutti i vantaggi che deriverebbero da un mercato regolamentato e tutti i pericoli già esistenti (e destinati a crescere) in un settore dedito attualmente all’illegalità. Per questo, l’AGA mira ad allargare sempre più il fronte del “sì”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *