scommesse usa

USA, Pallone: “Governo permetta agli Stati di legalizzare scommesse sportive”

Gli Stati Uniti si preparano a vivere un mese di Dicembre molto caldo sul fronte delle scommesse sportive. Il prossimo 4 dicembre, infatti, la Corte Suprema ha programmato la prima udienza orale del procedimento riguardante il ricorso presentato dallo stato del New Jersey contro la cosiddetta legge Paspa (Professional and Amateur Sports Protection Act) che dal 1992 vieta le scommesse sportive in tutto il Paese.

Un’eventuale vittoria in tribunale del New Jersey scatenerebbe una reazione a catena che abbatterebbe di fatto il divieto e aprendo ad una regolamentazione delle scommesse sportive, come chiede ormai da tempo l’American Gaming Association (AGA), ultimamente sostenuta anche dalle leghe più importanti come l’NBA e l’NFL.

In vista dell’udienza, il membro del Congresso del New Jersey, Frank Pallone, ha parlato all’ippodromo di Monmouth Park chiedendo al Governo Federale degli Stati Uniti concedere agli stati il ​​diritto di legalizzare le scommesse sportive e i giochi online. Per il deputato è una questione di “equità”.

“Il New Jersey, e ogni altro stato, dovrebbe avere la stessa opportunità di procedere con le scommesse sportive e i giochi online che è stata permessa in alcuni stati – le parole di Pallone riportate sul sito dell’AGIMEG – I cittadini del New Jersey sostengono in modo schiacciante le scommesse sportive legalizzate e hanno fatto un referendum per dimostrare tale sostegno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *