portogallo scommesse

Scommesse, il governo portoghese presenta proposta per la liquidità internazionale

Modifiche a legge e regolamenti che riguardano il gioco d’azzardo online. A presentarle è stato il governo portoghese, che sta cercando di mirare alla liquidità internazionale anche per le scommesse sportive online, oltre che per il poker.

Tra le misure presentate, la proposta principale riguarda la possibilità per gli operatori di fornire giochi online tra giocatori registrati con siti e piattaforme portoghesi in altri Paesi regolamentati in cui è consentita la condivisione di liquidità. A riportarlo è l’Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco (AGIMEG).

Una serie di modifiche, quindi, che andrebbero ad interessare le scommesse sportive dopo essersi già concentrati sul poker: quest’ultima sezione del mercato sta vivendo una notevole espansione che sembra destinata a crescere ulteriormente grazie ad un accordo sulla condivisione della liquidità con alcuni paesi europei, ovvero Italia, Francia e Spagna.

Pertanto, tutti gli operatori che vorranno far parte di questo accordo sulla condivisione della liquidità dovranno necessariamente attenersi alle nuove misure e ai regolamenti per non andare incontro a sanzioni che si preannunciano molto pesanti.

Ma dal Portogallo non è tutto: sempre stando a quanto riportato sul sito dell’AGIMEG, il governo lusitano avrebbe proposto anche delle modifiche alla tassazione del gioco online: tra queste, ci sarebbe anche l’aumento dell’importo della tassa per lo Stato, che salirebbe dal 2,28 al 3,17 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *