scommesse napoli

Scommesse sportive, in 11 mesi giocati 3,9 miliardi di euro: Napoli davanti a tutti

3,91 miliardi di euro: è questa la somma complessiva riguardante la raccolta delle scommesse sportive nel periodo che va da gennaio a novembre 2017. In attesa di “chiudere” il bilancio dell’intero anno, i dati di questi 11 mesi sono davvero confortanti. Dei 3,91 miliardi di euro della raccolta, ben 3,26 sono tornati in vincita agli scommettitori, per un payout dell’83,4%.

L’Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco (AGIMEG) ha effettuato delle elaborazioni sui dati forniti dai Monopoli di Stato: ne è venuto fuori che la spesa relativa alle scommesse sportive è stata di 649,1 milioni di euro.

Scendendo nel dettaglio e analizzando le cifre su base territoriale, emerge chiaramente come la provincia con la raccolta più alta sia ancora una volta Napoli, dove sono presenti 1363 agenzie: 617,2 milioni di euro, per una spesa effettiva di 92,7 milioni di euro.

Al secondo posto c’è la provincia di Roma, con 870 sale scommesse. La raccolta è stata di 350 milioni di euro, di cui oltre 298 restituiti in vincita, mentre la spesa effettiva è stata di 51,8 milioni. Sul podio troviamo anche Milano e provincia, con una raccolta di 199 milioni di euro e 32,2 milioni di spesa effettiva per i giocatori.

Nelle posizioni più alte troviamo anche Salerno (161,6 milioni) e Bari (144,8), ma la raccolta media più elevata si registra in Toscana, e precisamente a Prato: ognuna delle 48 agenzie presenti sul territorio ha infatti totalizzato oltre 739 mila euro di base imponibile media.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *