totocalcio concessioni

Totocalcio in caduta libera: dal 31 dicembre scadute concessioni per i corner ippici

Il calo del Totocalcio non sembra avere freni. Lo storico concorso a premi istituito nel lontano 1946, che consisteva nell’indovinare l’esito di 13 partite di calcio, sta subendo un recesso senza soluzioni.

Nel 2017, infatti, il Totocalcio ha raccolto poco più di 17 milioni di euro, registrando così un calo netto rispetto all’anno precedente (26%). Anche in virtù di questi dati fortemente negativi, nella Finanziaria 2016 i corner ippici non sono stati inseriti nei vari rinnovi e bandi previsti: ecco perchè, dal 31 dicembre scorso, sono quindi cessate le concessioni per i corner ippici, in cui si poteva giocare al Totocalcio – compresi i concorsi BigMatch e Totogol – oltre alla Corsa Tris, al Quarte’ e al Quinte’.

Le ricevitorie hanno già ricevuto le disdette, che recitano testualmente: “Con la presente Le comunichiamo che il Contratto per Punto Gioco Ippico in oggetto, terminerà la Sua efficacia in data 31 dicembre 2017, a causa del mancato rinnovo del diritto accessivo alla Concessione”.

“Il mancato rinnovo – prosegue la nota – del Contratto per Punto di Gioco Ippico non invaliderà gli altri rapporti contrattuali attivi con il Concessionario, pertanto il Terminale di Gioco continuerà a rimanere attivo con gli altri giochi ed i Servizi. La scrivente Società provvederà al blocco del terminale entro il 31 dicembre 2017 per i soli prodotti Virtual Race, Totocalcio, Totogol, Big Match, Ippica Nazionale e V7. Comunichiamo inoltre che, a partire dal 1 gennaio 2018, non Le verranno più addebitati i canoni per Punto di Gioco Ippico”.

Pertanto, dal 1 gennaio scorso si potrà giocare al Totocalcio solo in agenzia o nei corner sportivi, con un grave contraccolpo economico per tutti quei punti gioco che facevano affidamento nello storico concorso a premi come principale (se non unica) fonte d’incassi.

2 thoughts on “Totocalcio in caduta libera: dal 31 dicembre scadute concessioni per i corner ippici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *