codere italia

Codere, grande crescita anche in Italia: +4,4%, fatturato di 335,8 milioni

Codere continua a crescere. L’operatore di gioco ha nettamente aumentato i propri ricavi operativi in Italia, arrivando a raggiungere i 1.638 milioni di euro. Un risultato estremamente soddisfacente per Codere, che è presente in otto paesi: due in Europa (Spagna e Italia) e sei in America Latina.

Nel 2017, l’operatore di gioco ha fatto registrare un utile netto di 2,8 milioni di euro, con il dato relativo all’Italia che mostra un +4,4% (fatturato di 335,8 milioni di euro).

Questo risultato, come spiega la stessa Codere, è in gran parte dovuto alla crescita registrata nell’ultimo trimestre dell’anno, a seguito dell’acquisizione del 51 percento dell’azionariato di Sebilot, operatore di gioco nel comparto Awp.

“I costi sono aumentati del 5,8 percento – spiega l’operatore di gioco – come conseguenza tra l’altro, dell’aumento delle imposte sul gioco del 3,1 percento e dei costi per renting del 20,9 percento. Come conseguenza l’Ebitda normalizzato è inferiore del 10,7 percento rispetto a quello ottenuto nel 2016”.

“Questa evoluzione positiva – prosegue Codere in riferimento al netto aumento dei ricavi operativi – si basa sulla crescita registrata in tutti quei paesi in cui il Gruppo opera. Così, in Argentina si sono registrati ricavi per 582,4 milioni di euro, il 9 percento in più; in Messico, 339,9 milioni di euro, il 3,1 percento in più; in Italia, i ricavi ammontano a 335,8 milioni, il 4,4 percento in più e, in ultimo, la Spagna, 188,1 milioni, il 10,5 percento in più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *