carabinieri scommesse

Assaltano il centro scommesse e speronano l’auto dei carabinieri

Hanno messo a segno un colpo che sembrava perfetto, ma non hanno fatto i conti con una pattuglia delle forze dell’ordine che ha provato in tutti i modi a fermarli. Un inseguimento da Far West quello che si è verificato nella notte tra lunedì e martedì nel comune di Borgaro Torinese, circa 12.000 abitanti in provincia di Torino.

Il fatto è accaduto intorno all’una di notte. Un gruppetto di criminali, tutti con il volto coperto da un passamontagna, ha assaltato il centro di scommesse sportive GoldBet di via Gramsci, con il chiaro obiettivo di saccheggiare l’intero incasso. I ladri, stando alle prime ricostruzioni, erano almeno in cinque.

I malviventi sono riusciti a portare via la cassaforte del centro scommesse. Al momento non è chiaro l’importo totale del bottino sequestrato dalla banda criminale. Una volta messo a segno il colpo i furfanti si sono dati alla fuga, ma la Lancia Lybra sulla quale viaggiavano è stata subito notata da una gazzella dei carabinieri di Venaria, che si è lanciata all’inseguimento.

In località Villaretto, l’auto dei ladri ha speronato la vettura dei militari. I carabinieri non hanno riportato conseguenze serie, mentre la Lancia Lybra ha terminato la sua corsa contro un muretto. I criminali sono poi fuggiti a piedi, lasciando perdere le proprie tracce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *