microgame castaldo

Betting on Football, Castaldo (Microgame): “Sorprendente partecipazione al bando online”

Il general manager di Microgame, Marco Castaldo, ha espresso tutta la sua sorpresa per l’imponente partecipazione delle aziende al bando per le concessioni di gioco online, che si è chiuso nella giornata di lunedì 19 marzo.

Intervenuto nel corso dell’evento “Betting on Football”, che si sta svolgendo a Londra e che si chiuderà domani, Castaldo ha rivelato di aspettarsi un interesse, “ma il numero, 80 domande, è un po’ sorprendente: oltre 40 sono nuovi operatori, al netto dei rinnovi”.

“Gli osservatori ritengono che il mercato si consoliderà – le parole di Castaldo riportare dal quotidiano online ‘Agipronews’ – ma a seguito di queste nuove licenze potremmo avere oltre 110 operatori, più di 4 anni fa. Probabilmente, questo riflette il trend di crescita di fondo e costante che caratterizza il segmento online, portando a un interesse significativo da parte degli ultimi operatori internazionali non ancora presenti. Dopo tutto, l’Italia è uno dei mercati regolamentati più grandi. Credo che vedremo anche un numero significativo di nuovi operatori che vengono dall’industria retail italiana, che hanno finalmente deciso che la multicanalità è la strada da percorrere. Questa potrebbe essere la vera novità”.

Per quanto riguarda il ruolo che giocherà Microgame in tal senso, Castaldo non ha dubbi: “Noi siamo in grado di offrire tutto quello di cui un operatore ha bisogno per entrare nel mercato e iniziare ad acquisire giocatori e affiliati, sia attraverso la classica distribuzione online che attraverso la multicanalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *