Lecce, rapina ad un centro scommesse: bottino di 2000 euro

Una serata di grande paura per un centro scommesse salentino, teatro di una rapina messa a segno intorno alle 20:30 di giovedì 29 marzo.

Il colpo è stato messo a segno ieri presso l’agenzia di scommesse sportive “Snai” situata a Novoli, comune di 8000 abitanti in provincia di Lecce. Due malviventi hanno fatto irruzione all’interno dell’esercizio, che si trova in via Carmiano: entrambi erano muniti di fucile e avevano il volto coperto da un passamontagna.

All’interno dell’agenzia di scommesse erano presenti solo un paio di clienti, oltre al gestore. I criminali si sono diretti subito verso la cassa, intimando al titolare di consegnare l’intera cifra presente nel registratore di cassa. Dopo aver prelevato il bottino, i due ladri sono fuggiti a bordo di una vecchia auto, con ogni probabilità una Volkswagen Passat, ora ricercata dalle forze dell’ordine.

Sul posto, per i rilievi, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, assieme ai colleghi della stazione locale. Non è chiara la somma esatta del denaro rubato dai malviventi, ma si parla di circa duemila euro.

Sempre ieri, le forze dell’ordine sono entrate in azione in quattro agenzie di scommesse del Salento, dove sono state riscontrate irregolarità nella gestione delle attività. Per tutti e quattro gli esercizi sono scattati sequestri, mentre i rispettivi titolari sono stati denunciati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *