carabinieri scommesse

Parma, arrestato il rapinatore delle sale slot: è un giovane di 24 anni

E’ stato finalmente arrestato il responsabile di numerose rapine ai danni di sale slot a Parma. Le forze dell’ordine sono riuscite ad assicurare alla giustizia un giovane di 24 anni, le cui iniziali sono P.P, ritenuto responsabile di diversi colpi messi a segno negli ultimi mesi nel capoluogo parmense. L’uomo è stato fermato e si trova ora in carcere.

Il criminale, che era già finito sotto accusa per la rapina dello scorso 11 febbraio al Gold Bet di via La Spezia, pare sia implicato anche in altri tre colpi: le immagini catturate dalle telecamere del sistema di videosorveglianza hanno permesso ai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Parma di individuare il 24enne come responsabile di altri furti. Si tratta di due rapine ai danni della sala slot di viale Osacca l’8 ed il 23 dicembre e il tentativo di assalto, fallito per l’intervento del dipendente, presso la sala scommesse di via Trento il 29 dicembre. Grazie alle riprese, gli inquirenti hanno potuto riconoscere gli abiti del malvivente, utilizzati più volte durante le rapine.

Come spiegato dal quotidiano online “ParmaToday”, il Pubblico Ministero Daniela Nunno, visto i gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo ha richiesto al Gip Mattia Fiorentini un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *