Bookmakers scommesse: pro e contro di Bet365

Bookmakers scommesse: pro e contro di Bet365

Negli ultimi anni il mondo delle scommesse sportive ha subito una vera e propria rivoluzione. L’avvento dell’Era Digitale si è fatto sentire anche in questo settore e ormai sono sempre di più i giocatori e gli scommettitori che si rivolgono alla Rete per trovare il proprio bookmaker di fiducia.

Molti, nel nostro Paese, si rivolgono ai classici operatori italiani, ma sono tantissimi anche gli utenti del web che decidono di puntare tutto su bookmaker stranieri, approdati qui in Italia e affermatisi grazie alla loro affidabilità e ai vantaggi offerti.

È il caso di Bet365, che dal Regno Unito è arrivato qui da noi e, tra alti e bassi, si è fatto conoscere fin da subito. Vediamo quindi quali sono i pro e i contro del portale di Bet365 italiano, descrivendone nel dettaglio le caratteristiche.

Bookmakers scommesseBet365 si presenta all’istante nel migliore dei modi, con un’interfaccia grafica che non teme rivali e con una facilità di utilizzo che riesce ad accontentare davvero tutti, compreso l’utente meno abituato al mezzo informatico. Muoversi nella home-page e trovare l’evento sportivo su cui si desidera scommettere è davvero semplice, così come destreggiarsi tra le varie opzioni, le quote e le scommesse possibili.

Il vero punto di forza di Bet365 è proprio la varietà di giocate e di sport messi a disposizione dei clienti. Si parte naturalmente dal calcio, ma non ci si limita ai campionati maggiori. Con pochi click potrete infatti trovare gli eventi meno conosciuti e le leghe più strane, potendovi così sbizzarrire con i campionati di tutto il mondo. E poi, naturalmente, non mancano il basket, il tennis, la Formula 1, gli sport americani e quelli di combattimento.

Ma non è finita qui: badminton, cricket, freccette, tennis-tavolo… non manca praticamente alcuno sport, la scelta è illimitata. Per tutti questi eventi le quote sono davvero molto buone ed è inoltre disponibile un prospetto live aggiornato minuto per minuto che spiega cosa sta accadendo in campo con relative statistiche live utili per chi vuole scommettere durante il match.

Eppure Bet365 non è esente da critiche. Due anni fa la versione .com chiudeva i battenti, lasciando molto perplessi gli scommettitori e gli esperti del settore, convinti di non trovare la stessa varietà di giocate sulla versione .it con licenza AAMS.

Come abbiamo visto, in poco tempo questo difetto è stato appianato, ma ne è sorto subito uno nuovo: il Bet365 italiano non paga in fretta. La macchina burocratica italiana ha infatti rallentato l’intero sistema, allontanando così il sito dagli standard britannici da sempre rispettati. Le polemiche sono subito esplose e chi aveva un conto sulla versione .com ha subito notato l’enorme differenza.

La domanda sorge spontanea: ma Bet365 paga? Non preoccupatevi, la risposta è “sì”, anche Bet365 italiano paga i propri clienti. Non solo, i vertici dell’azienda si stanno adoperando per riportare ai vecchi fasti il portale, allineandolo con i parametri inglesi da sempre rispettati. In breve tempo Bet365 tornerà ad essere anche qui Italia il colosso che tutti nel mondo conoscono, e anche gli utenti italiani potranno godere dell’enorme varietà del suo palinsesto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *