spezia latina

Serie B, quote posticipo: per il Latina la X è di routine. Ma lo Spezia chiede strada…

Manca solo il posticipo tra Spezia e Latina per archiviare la ventitreesima giornata di Serie B, che ha visto le prime della classe raccogliere tutti risultati positivi. Vittorie, infatti, per la capolista Verona (2-0 alla Salernitana al Bentegodi) e per la diretta inseguitrice, il Frosinone, che ha sconfitto al Matusa il Brescia per una rete a zero. Roboante affermazione anche per il Benevento di Baroni: un secco 3-0 al Carpi firmato Ceravolo (2 reti) e Falco, mentre la Spal è riuscita a strappare un buon punto a Vicenza grazie alla marcatura del nuovo arrivato Sergio Floccari.

In classifica, come detto, comanda sempre l’Hellas Verona con 44 punti: seguono i ciociari a 41, tallonati dalla Spal a 40 punti e dal Benevento a 39.

La sfida di stasera nel ‘caldo’ Alberto Picco di La Spezia vede la compagine locale alla ricerca dei tre punti per tornare a ridosso della zona playoff, distante 4 punti (il Perugia è ottavo a quota 32, ndr). Lo Spezia viene da un brutto ko a Salerno (2-0) ed è pertanto chiamato ad un pronto riscatto. L’avversario, tuttavia, non vuole fare sconti e vuole proseguire nel suo buon momento: il Latina, infatti, non perde addirittura dalla gara di Cittadella dello scorso 29 ottobre (che terminò 2-1 per i veneti). Da allora, per la formazione laziale, tre vittorie e sette pareggi che le hanno permesso di tirarsi fuori dai bassifondi della classifica.

Ecco perchè la sfida di stasera può definirsi certamente equilibrata. La quota relativa alla X è davvero appetitosa, anche perchè il Latina è la squadra che pareggia di più in campionato: per la SNAI il pareggio tra Spezia e Latina è dato a 3,25. Un successo degli ospiti, invece, pagherebbe addirittura 5 volte la posta giocata. Tuttavia, proprio perchè i padroni di casa hanno voglia di rifarsi e il Latina è imbattuto praticamente da tre mesi, una vittoria dello Spezia non è così impensabile: SNAI la quota a 1,83, certamente non male e meritevole di un ‘pensierino’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *