trapani avellino

Trapani-Avellino, le quote: pareggio a 3,20, il 2 a 4,00

Il campionato di Serie B si sta rivelando davvero molto appassionante e coinvolgente, sia in testa che in coda, dove tutto appare molto incerto.

Nelle prime posizioni a comandare è sempre l’Hellas Verona di Pecchia, nonostante il pari interno contro il Benevento raggiunto in extremis grazie al rigore realizzato da Romulo. Un 2-2 che ha permesso agli scaligeri di mantenere un punto di vantaggio sulla diretta inseguitrice, il Frosinone, e 5 punti proprio sui sanniti, che restano al quarto posto vicinissimi alla zona A. In terza posizione troviamo invece la Spal a 41 punti.

In zona retrocessione è bagarre. Dal Novara in giù nessuno può dormire sonni tranquilli: 11 squadre in 7 punti, per una seconda parte di campionato che si preannuncia ricca di emozioni e colpi di scena. Per questo la sfida di stasera è la prima di tante finali che riguarderanno i team invischiati nei bassifondi della graduatoria: al Polisportivo di Trapani arriva infatti l’Avellino di Walter Novellino.

I padroni di casa sembravano spacciati, ma gli ultimi risultati positivi li hanno rilanciati: ora i siciliani vogliono la terza vittoria consecutiva per credere in una salvezza che fino a qualche settimana fa sembrava davvero utopia. Certo, la distanza è ancora ampia: il Trapani è ultimo con 19 punti, a 6 lunghezze dalla zona playout, ovvero da quel quartultimo posto che vede appollaiati a quota 25 la Pro Vercelli e proprio l’Avellino. Anche gli irpini, quindi, hanno un disperato bisogno di punti ma soprattutto devono tenere a distanza l’ultimo posto.

Pertanto, la squadra allenata da Alessandro Calori potrebbe accontentarsi anche di un pari: la X è data a 3,20 su Bet365, mentre il colpaccio degli ospiti è quotato a 4,00. La vittoria del Trapani viene data a 2,00, mentre l’Under 2.5 (1.66) ha una quota molto più bassa rispetto all’Over (2.15). Se invece volete puntare sulle reti segnate, meglio il No Goal (1.85) rispetto al Goal (1.95). Calcio d’inizio alle 20:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *