Scommesse sportive online in crescita: a gennaio +30% rispetto al 2016

Scommesse sportive online in crescita: a gennaio +30% rispetto al 2016

Il mercato delle scommesse sportive online vola sempre più. Avevamo già approfondito nel dettaglio i dati relativi allo scorso anno, dove si era visto chiaramente una crescita di un settore che non conosce crisi. L’andamento positivo veniva poi confermato anche dalle indagini eseguite in Francia, dove il paese transalpino riscontrava un grosso aumento di giocate online in merito alle scommesse sportive.

E per quanto riguarda il 2017? Ebbene, i dati riferiti al primo mese di quest’anno sembrano confermare la tendenza. A gennaio, infatti, il mercato delle scommesse sportive online ha registrato una raccolta superiore ai 420 milioni di euro. In percentuale, stiamo parlando di qualcosa come il 30% in più rispetto al gennaio 2016.

Andando a vedere un pò nel dettaglio i numeri complessivi e quelli che fanno riferimento ad ogni gestore, notiamo che la spesa effettiva dei giocatori è stata di 47,6 milioni di euro, vale a dire il 33,7% in più rispetto ai 35,6 milioni fatti registrare nello stesso periodo dello scorso anno.

In cima alla classifica degli operatori con l’introito più alto troviamo Bet365, che guida la graduatoria con oltre 140 milioni di euro, seguito sul podio da Eurobet e da Sisal, rispettivamente con una raccolta di 40 e 32,5 milioni di euro. E proprio Bet365 vede crescere esponenzialmente la percentuale di introiti rispetto al gennaio 2016: addirittura un +33,2%, contro il 9,4% di Eurobet e il 7,7% di Sisal. Ottime anche le performance registrate da Betaland, Skybet e Stanleybet. Per quanto riguarda invece le posizioni più basse, troviamo operatori come Scommettendo, Scommesse Italia, Domusbet e Multigioco che riscontrano una crescita dello 0,2% rispetto al mese di gennaio dello scorso anno e un introito complessivo di poco superiore al milione di euro. Tuttavia, come si può facilmente intuire, l’aumento degli incassi è praticamente una prerogativa un pò per tutti, a dimostrazione di come il mercato delle scommesse sportive online continui a non subire gli effetti della crisi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *