Scommesse, la capitale è Napoli. Sul podio anche Roma e Milano

Scommesse, la capitale è Napoli. Sul podio anche Roma e Milano

Forse in pochi conoscono l’AGIMEG, ovvero l’Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco. Ebbene, questa agenzia ha realizzato un’indagine sulla diffusione delle giocate in merito alle scommesse sportive in tutto il territorio nazionale. I dati raccolti dall’AGIMEG sono stati messi poi a disposizione dei Monopoli di Stato, che hanno provveduto a renderli pubblici.

Ne è venuto fuori che nei primi due mesi del 2017 le cinque province italiane dove si è “giocato” di più sono Napoli, Roma, Milano, Salerno e Bari, mentre la raccolta di puntate complessiva è stata di 739,3 milioni di euro.

Di questi 640,6 milioni, ovvero l’86,6%, sono tornati in vincita ai giocatori. Napoli è stata la città dove tra gennaio e febbraio si è giocato di più (121,5 milioni, anche se la spesa effettiva – giocate al netto delle vincite – è stata di 15,6 milioni), seguita da Roma, con 67,9 milioni puntati e una spesa effettiva di 7,3 milioni, poi Milano con 36,8 milioni giocati e spesa a 4,9 milioni.

Salerno si piazza al quarto posto di questa speciale classifica del gioco superando i 29,5 milioni di raccolta, mentre chiude la top five Bari con 27,7 milioni. Subito dietro un’altra città campana, Caserta, con una raccolta di 23,8 milioni, affiancata da Torino.

Capitolo a parte è riservato alla raccolta delle scommesse virtuali: nei primi due mesi dell’anno è stata di 247,4 milioni di euro. Di questi, secondo Agimeg, oltre 210 milioni (l’84,8%) sono tornati in vincita ai giocatori. Anche qui il primato spetta a Napoli, seguita da Roma, Milano, Palermo, Caserta e Torino.

La spesa media più elevata si è registrata a Siracusa, dove ognuna delle 69 agenzie ha totalizzato oltre 10 mila euro, seguita da Lodi e Piacenza entrambe con oltre 8.700 euro.

Nello studio si evidenzia come la spesa destinata al gioco è maggiore nel Nord, dove il Pil pro capite si attesta attorno ai 33mila euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *