bari rapina scommesse

Bari, rapinata sala scommesse: colpo da almeno 5.000 euro

Ancora una sala scommesse rapinata. E’ accaduto a Bari, dove due uomini di colore hanno assaltato ieri pomeriggio l’agenzia di scommesse “Betaland fan first” situata nel capoluogo pugliese, e precisamente in Via Quintino Sella. I malviventi, armati di pistola, hanno saccheggiato l’esercizio portando via una somma che si aggira intorno alle 5 mila euro.

Stando alla ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine, che si sono avvalse delle testimonianze delle persone presenti all’interno della sala scommesse, i due criminali sono entrati all’interno dell’agenzia intorno alle 16. Entrambi erano a volto scoperto.

Sotto la minaccia dell’arma da fuoco, i malviventi hanno fatto entrare in una stanza adibita ad ufficio il titolare e gli altri due dipendenti, rinchiudendoli dall’esterno. In seguito hanno provveduto a prelevare il denaro dalle casse: secondo i titolari dell’agenzia di scommesse si tratterebbe di una cifra non inferiore a 5mila euro.

A quell’ora, data la scarsa presenza di persone lungo Via Quintino Sella, i due sono riusciti a dileguarsi senza dare troppo nell’occhio. Dall’agenzia è partita la chiamata al 113: sul posto sono arrivati gli agenti della sezione Volanti e quelli dei Falchi della Squadra Mobile, che hanno raccolto le testimonianze e avviato le indagini. Oltre al danno, la beffa: le telecamere del locale commerciale sono risultate regolarmente installate ma non funzionanti. Gli agenti hanno dovuto affidarsi alle altre, ovvero quelle dei negozi vicini, nella speranza che qualcuna sia riuscita a riprendere i rapinatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *