Scommesse nel calcio, Gabrielli: “Analizzati 77 episodi anomali”

Scommesse nel calcio, Gabrielli: “Analizzati 77 episodi anomali”

Anomalie in 77 partite del calcio italiano. A confermarlo è stato il capo della polizia Franco Gabrielli, che ha parlato in Commissione Antimafia dei cosiddetti “eventi anomali” nel campo delle scommesse sportive.

Nel corso di un’audizione, il capo della polizia ha spiegato l’esistenza di diverse anomalie riguardanti partite di calcio dei campionati italiani. Entrando nel dettaglio, Gabrielli ha riferito che gli episodi anomali sarebbero addirittura 77: motivo per cui è stato ritenuto opportuno costituire “un gruppo interforze”. Proprio questa “task force” è riuscita, dal 2013 ad oggi, ad analizzare e scoprire tutti questi episodi anomali. “Le iniziative di approfondimento hanno permesso di verificare la fondatezza di 11 di questi eventi per il 2014-2015”. Attualmente sono in via di approfondimento “36 segnalazioni; 17 delle quali riguardano la stagione in corso”.

Il capo della polizia, Franco Gabrielli, ha poi fatto sapere “che da oltre 15 anni c’è la consapevolezza che l’industria del football nazionale sia esposta a ingerenze da parte della delinquenza comune e organizzata”.

Da tempo, su tutto il territorio italiano, le forze dell’ordine sono impegnate in una poderosa attività di prevenzione e smascheramento di tutte le forme di illegalità che riescono ad inserirsi nel mondo del calcio, su tutte le scommesse illegali e il fenomeno del match fixing.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *