Imperia, chiusa una sala scommesse e denunciata la titolare

Imperia, chiusa una sala scommesse e denunciata la titolare

Prosegue senza soluzione di continuità l’attività delle forze dell’ordine volta a prevenire e scoprire eventuali illegalità e irregolarità nelle tante sale scommesse presenti sul territorio nazionale.

L’ultimo blitz messo a segno dalla Polizia è avvenuto a Imperia, in Liguria l’agenzia di scommesse sportive online “Bet 1128” di via Andrea Doria è stata chiusa proprio dagli agenti. Il motivo è presto detto: stando a quanto riferito dagli inquirenti, l’attività veniva esercitata senza che fosse mai stata presa la licenza necessaria.

Ad accertare la grave violazione è stata la polizia giudiziaria della Procura, unitamente agli agenti della Questura di Imperia. Il locale aveva già ricevuto gli opportuni sigilli, ma la titolare della sala scommesse aveva deciso di violarli: un gesto che le è costata la denuncia da parte delle forze dell’ordine.

Stando a quanto riportato sul quotidiano locale “Il Secolo XIX”, la polizia avrebbe contestato alla donna numerose violazioni amministrative. Su tutte, quella che ha suscitato più sdegno è senza dubbio l’aver consentito ad alcuni minorenni di scommettere online.

La chiusura della sala scommesse di Imperia è solo l’ultima delle azioni messe in campo dalle forze dell’ordine per contrastare il fenomeno sempre più dilagante delle irregolarità e delle violazioni all’interno di questi esercizi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *