Evoluzione delle scommesse calcistiche: dal Totogol ad internet

Evoluzione delle scommesse calcistiche: dal Totogol ad internet

Le scommesse sportive nascono nel Regno Unito, negli Stati Uniti ed in Francia alla fine del XIX secolo, per diffondersi poi a macchia d’olio in tutto il vecchio continente. Inizialmente le scommesse sportive erano prettamente legate al mondo dei cavalli, ma con il passare degli anni si è diffusa una cultura diversa, legata allo svolgimento di quasi tutte le discipline sportive.

Prima del 1942 in Italia le scommesse erano equiparate al gioco d’azzardo clandestino e pertanto vietate dalla legislazione, con un conseguente proliferare di bische clandestine che portò, appunto nel 1942, la creazione dell’ UNIRE (Unione Nazionale per ll’Incremento delle Razze Equine) che aveva lo scopo di utilizzare i guadagni delle scommesse per finanziare il mondo dello sport. Proprio l’UNIRE ricevette la prima delega per la raccolta di scommesse.

Scommesse calcistichePer quanto riguarda le scommesse legate al mondo del calcio, che attualmente occupano una fascia maggioritaria di mercato,  l’antenato della “bolletta” di oggi è sicuramente il Totocalcio che permetteva agli scommettitori di puntare sull’esito di 12 partite.

Oggi il Totocalcio è una forma di scommessa chiaramente in disuso ed obsoleta poiché a partire dai primi anni del 2000 si sono diffusi a macchia d’olio dei metodi per tentare la sorte più semplici e più diretti che utilizzano lo sviluppo della rete internet favorendo l’esplosione del fenomeno delle scommesse online.

L’articolo 1 comma 1 del Decreto Ministeriale 156 del 15 febbraio 2001 conferisce al Ministero delle Finanze la competenza per l’autorizzazione ai concessionari per le scommesse sia telefoniche che online, garantendo una maggiore concorrenza, grazie alla concessione verso numerose società di scommesse straniere, favorendo  anche delle quote migliori per gli scommettitori.

La possibilità di puntare online ha decisamente rinnovato il panorama italiano e mondiale delle scommesse legate al mondo del calcio. Se negli anni ’80 l’unico modo di scommettere era compilare una “colonna” del Totocalcio, oggi è possibile scegliere tra  i numerosissimi  eventi calcistici programmati in tutto il mondo, è possibile scommettere direttamente da casa, senza abbandonare il proprio computer, anche in tempo reale, durante lo svolgimento di una partita, confrontando facilmente le varie quote emesse dai numerosi bookmakers presenti sul web e scegliendo con semplicità quelle più convenienti in attesa di scoprire quali innovazioni ci riserverà il futuro per arricchire e rendere ancora più stimolante il fantastico mondo delle scommesse calcistiche online.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *