Scommesse, la Cassazione: “Chi opera in Italia per conto di un soggetto straniero deve richiedere autorizzazione polizia”

“Colui il quale opera in Italia per conto di un soggetto straniero, a prescindere dalla presenza di un regolare titolo concessorio in capo al delegante, non può considerarsi dispensato dall’obbligo di richiedere l’autorizzazione di polizia di cui all’articolo 88 del regio decreto 773/1931, atteso che tale provvedimento è funzionale a prevenire eventuali infiltrazioni criminali”. Ad […]

Raccolta illecita, Cassazione conferma condanne per membri di sodalizio criminoso

cassazione scommesse

Raccolta illecita di gioco attraverso apparecchi senza concessione e totem. Un reato che aveva fatto scattare delle condanne nei confronti di alcuni membri di un sodalizio particolarmente dedito al crimine. Sentenze che sono state confermate dalla Cassazione nella giornata di ieri. “Occorre osservare che la contestazione, diversamente da quanto parrebbe rilevare la difesa del ricorrente – […]

Sale scommesse, Cassazione annulla altri due sequestri: “Rinvio ai tribunali di merito”

cassazione sale scommesse

Ancora un caso di sequestro di una sala scommesse annullato dalla Cassazione. Dopo l’episodio di Cagliari, anche i tribunali di Mantova e Santa Maria Capua Vetere hanno visto ribaltata la loro sentenza che disponeva il sequestro preventivo per due aziende dei rispettivi posti. La Cassazione ha annullato i provvedimenti e ha rinviato ai tribunali di […]

Sala scommesse di Cagliari, Cassazione annulla sequestro

La Corte di Cassazione ha annullato l’ordinanza di sequestro preventivo che era stata confermata dal Tribunale del riesame di Cagliari “per le indagini preliminari del medesimo Ufficio ed avente ad oggetto i beni meglio specificati in ordinanza nell’ambito del procedimento a carico del ricorrente indagato del reato di cui all’art. 4, comma 4bis, L. 401/89, […]

“Non c’è intermediazione nell’assistenza ai clienti”, Cassazione annulla sentenza di condanna

Sentenza annullata. Questo il provvedimento emesso dalla Corte di Cassazione che ha ribaltato quanto deciso dalla Corte di appello di Lecce, che confermava la condanna di un’esercente a due mesi di reclusione per l’esercizio abusivo della raccolta abusiva di scommesse su competizioni calcistiche ed altre attività sportive in assenza di concessione, autorizzazione o licenza di cui all’articolo 88 testo […]